To top
Title Image

Come asciugare correttamente i capelli: tutti gli errori da evitare

10 Mar

Come asciugare correttamente i capelli: tutti gli errori da evitare

Come asciugare correttamente i capelli: tutti gli errori da evitare

Tempo di lettura: 3 minuti

Sapete come vanno trattati i vostri capelli in fase di asciugatura? E quanti errori commettete tra gli imperdonabili? Ecco una lista di comportamenti da evitare.

Come asciugare correttamente i capelli: uno dei drammi (e degli interrogativi) più frequenti nella quotidianità di ogni donna.  Non esistono persone perfettamente in grado di gestire la piega della propria chioma, se fatta in casa. Dagli strumenti troppo caldi alla scelta delle spazzole sbagliate: lo styling è un’arte, una serie di movimenti – e regole – difficili da gestire alla perfezione. In più, non è altrettanto facile, anche per le professioniste, fare la piega a sé stesse.

Un buon punto di partenza, però, è avere un vademecum da seguire per evitare gli errori più comuni.

Per combattere l’elettricità

Il primo step, prima di passare all’asciugatura vera e propria, consiste nell’eliminare l’umidità dalla chioma. Quanta più possibile. L’errore più comune è quello di strofinare o strizzare con troppa forza i capelli. Il gesto giusto è quello di tamponarli, preferibilmente con un asciugamano o una stoffa di cotone pulito, in modo da mantenere le cuticole ben piatte ed evitare l’effetto crespo.

Proliss | Shampoo lisciante anti-crespo
Proliss | Trattamento lisciante anti-crespo

Se il crespo ti perseguita, puoi provare il trattamento Somnia Prolisscapelli lisci e districati grazie all’azione anti-frizz e alle proprietà filmogene, strutturanti e vellutanti di Cheratina, Orchidea e Vitamina E.

Come asciugare correttamente i capelli: attenzione al volume

A chi non è capitato di fare una piega dalle lunghezze perfette e trovarsi un piattume generale a livello delle radici? Lo sbaglio più frequente, in questi casi, è asciugare le lunghezze con la spazzola prima delle radici. La procedura più giusta, invece, suggerisce di asciugare prima queste ultime a testa in giù per qualche momento –  così da dare volume – e poi passare alla piega delle punte.

Poca attenzione all’asciugatura

Come asciugare correttamente i capelli: attenzione al volume

Asciugare correttamente i capelli è quindi una necessità che non può essere lasciata al caso. Va utilizzato rigorosamente il pettine, ad ogni ciocca, altrimenti il getto d’aria creerà nodi sulle lunghezze. Altro errore da evitare: cambiare direzione al getto d’aria, in quanto comporterà gli stessi problemi. Non smetteremo mai di ripeterlo: i capelli vanno sempre asciugati dalla radice alle punte.

Come asciugare correttamente i capelli: non esagerare con il calore

L’asciugacapelli deve essere gestito con attenzione. La temperatura va tenuta alta solo nella fase iniziale e poi diminuita man mano che si prosegue con la piega. Un fattore importante nella gestione della temperatura è la bocchetta per la direzione dell’aria, che va sempre inserita; precauzione fondamentale, insieme alla distanza. Per un brushing a regola d’arte, il phon va tenuto parallelo alla chioma e ad almeno dieci centimetri di distanza dalla ciocca.

Usare sempre il termoprotettore

Uno spray, una crema, o qualsiasi altra texture. Ma un passaggio vitale per una piega che non stressi il capello resta l’utilizzo di un prodotto che protegge le lunghezze dagli effetti dannosi del calore. Ne basta una noce, da applicare sulla chioma, tenendosi lontano dalla radice, e il gioco è fatto.

Therm Spray

Nato dalla collaborazione con Corioliss, Secret Therm è lo spray  protezione calore ideale per salvaguardare la chioma dall’azione stressante di phon, styler e arricciacapelli.

Mai avere fretta

I capelli vanno asciugati sempre fino in fondo. Sia quando la piega termina con l’utilizzo della spazzola e del phon, sia quando si prevede di utilizzare successivamente un attrezzo per lo styling come piastra o arricciacapelli. Mantenere le lunghezze umide, porterebbe solamente all’insorgere di doppie punte e a un assottigliamento dei capelli.

Gli ultimi step per asciugare correttamente i capelli

Last but not least, uno dei consigli più antichi del mondo, ma che funziona sempre. Ovvero che l’ultima fase dell’asciugatura deve essere fatta con il getto d’aria impostato sul freddo.  Questa piccola attenzione permette alle cuticole di appiattirsi maggiormente, di aumentare la lucentezza ed evitare l’effetto crespo.