To top
Title Image

Lo stile in vacanza: 5 idee per le acconciature da spiaggia estate 2016

3 Ago

Lo stile in vacanza: 5 idee per le acconciature da spiaggia estate 2016

Lo stile in vacanza: 5 idee per le acconciature da spiaggia per l'estate 2016

Tempo di lettura: 3 minuti

Arriva l’estate e si ha voglia di essere splendenti e in perfetta forma. La lotta per la prova costume è andata a buon fine, abbiamo in valigia i bikini più belli e i vestiti più alla moda. Ma cosa fare per i capelli? Le idee migliori per le acconciature da spiaggia più belle sono quelle in cui si da largo spazio alla propria personalità. Le parole d’ordine sono libertà, prodotti professionali e tanta fantasia. Basta armarsi di spazzole dalle setole morbide, phon professionali, un buono spray protettivo per capelli, che li preservi dal calore. Per concludere gli accessori preferiti e, perché no, le proprie dita.

Idee per le acconciature da spiaggia: onde effetto bagnato

Le famigerate beach waves sono uno dei must della stagione estiva, anno dopo anno.  L’effetto è di grande impatto e dà l’immagine di una donna femminile e un po’ selvaggia. Il tutto con pochissima fatica. Bisogna innanzitutto asciugare i propri capelli al naturale, aiutandosi nell’asciugatura con l’utilizzo di uno spray professionale anti-calore per permettere alla chioma di assumere la propria forma ondulata. Successivamente i capelli vanno trattati con un prodotto specifico come una cera ad acqua, così da dare corpo e resistenza, ma soprattutto un effetto bagnato brillante che vi farà essere le più invidiate della spiaggia.

5 idee per le acconciature da spiaggia per il 2016: le Beach Waves

Idee per le acconciature da spiaggia: fasce e bandane

Ogni anno nelle vetrine dei negozi spuntano, con la bella stagione, gli accessori più stravaganti per abbellire le nostre acconciature e farci essere alla moda. Nel 2016 uno dei trend più in voga sarà nuovamente un grande classico: il foulard. Non si potrà fare a meno di fasce e bandane per tenere in ordine e composti i capelli. Le opzioni sono tante: stravaganti o seriose, colorate o a fondo unico, hanno il potere di rendere ricercata ed elegante ogni pettinatura. Una coda ben alta avrà immediatamente un tocco hippie se avvolgerete attorno all’elastico una striscia di seta colorata e qualsiasi treccia diventerà voluminosa e accattivante, se tra i capelli intreccerete un foulard.

Idee per le acconciature da spiaggia: messy ponytail

Che la si voglia chiamare coda di cavallo o ponytail, quest’ acconciatura può essere la regina di tutte le pettinature e l’estate è la stagione giusta per sfoggiarla in una versione inedita. La coda spettinata è una scelta fresca e glamour  e soprattutto facile da realizzare. I capelli vanno asciugati al naturale, con l’aiuto di spray anticalore e olii protettivi, successivamente bisogna raccogliere la chioma alla sommità della testa per poi arrotolarla su sé stessa fino alle punte. Il bellissimo vortice così creato, verrà poi fermato con una lacca dalla texture leggera e un manipolatore in crema dalla texture tenace e dall’elevato fissaggio.

Idee per le acconciature da spiaggia: bun alto

Lo chignon dona un’aria elegante e sofisticata, è facile da realizzare e protegge naturalmente capelli e cuoio capelluto dall’azione del sole. Un evergreen dalla realizzazione semplicissima. Una volta lavati e asciugati, i capelli vanno districati con un pettine a denti larghi; in seguito vanno raccolti in cima alla testa lasciando che formino volume e non si appiattiscano. Fermato il tutto, le lunghezze vanno arrotolate con le dita e fermate sotto l’elastico. L’unica regola è: niente regole! Può essere disordinato o perfettamente liscio, basta che lasci il collo libero e dia al volto uno slancio in più.

5 idee per le acconciature da spiaggia per il 2016: il bun alto
Fonte foto: favim.com

Idee per le acconciature da spiaggia: coroncina di trecce

Anche in spiaggia ci si può sentire delle vere principesse senza dover necessariamente sfoggiare bikini e accessori super lusso. Il segreto è in una delle più grande alleate delle donne, la treccia, declinata in una versione afro-chic. Una volta asciutti i capelli vanno pettinati attentamente e trattati con una crema o un olio disciplinante, successivamente bisogna isolare due ciocche sottili ai lati del volto, per poi creare due trecce fitte e ben aderenti alla nuca. Con la chioma lasciata sciolta, l’effetto sarà quello di una coroncina di capelli, esteticamente bella e molto utile nel proteggere i capelli da vento e sudore.

TI È PIACIUTO QUEST’ARTICOLO? LEGGI ANCHE Capelli perfetti anche in vacanza: cosa mettere in valigia?