To top
Title Image

Moda tagli capelli 2018: quali saranno le tendenze del nuovo anno?

19 Gen

Moda tagli capelli 2018: quali saranno le tendenze del nuovo anno?

Moda tagli capelli 2018: quali saranno le tendenze del nuovo anno?

Tempo di lettura: 3 minuti

Ogni stagione ha i suoi trend, nella moda come nell’hair styling. La domanda da porsi quindi è: come ci taglieremo i capelli quest’anno?

Novità e conferme. Il must di quest’anno potrebbe essere esattamente questo. La moda tagli capelli 2018 infatti riconferma alcune delle tendenze che hanno spopolato nelle stagioni passate (un po’ come per le colorazioni autunno – inverno 2017-18 di cui abbiamo scritto qui), ma allo stesso tempo porta una grande ventata di originalità.

Se nelle forme si assiste, generalmente, ad un ritorno del liscio quasi ovunque, anche piastrato e ultra compatto, il movimento è assicurato da ben altro. Dai tagli, ovviamente. Che i capelli siano lunghi, corti o medi, innanzitutto, a farla da padrone su qualsiasi altezza saranno le scalature. Via libera quindi a tagli frastagliati, tagli cortissimi e sbarazzini – i cosiddetti boyish per intenderci – e a tutte quelle accortezze nel taglio che creano volume, movimento e dinamismo. Insomma, per il 2018 le tendenze taglio bandiscono la noia e anche un po’ l’ordine per dare un tocco di fantasia e follia all’inverno che avanza.

Capelli taglio boyish con frangetta cortissima per Rihanna

Taglio boyish con frangetta cortissima per Rihanna

Un pensiero a parte va a ciuffi e frange, amatissimi evergreen che attraversano i decenni. Anche questa stagione non scompariranno dalle nostre chiome, ma subiranno qualche modifica. Il diktat assoluto in questa sfera: NO alle vie di mezzo. Abituiamoci quindi alle frangette cortissime – come quella portata anche da Rihanna fino a poco tempo fa – o a ciuffi maxi, che coprono la fronte creando ombre e volumi alla parisienne. Lo ricordate vero, Il diavolo veste prada e il nuovo look della bella protagonista?

Uno dei tagli più iconici della stagione viene dalla Francia e si è visto durante tantissime sfilate: cortissimo, un pixie cut d’autore, dove il retro della testa è rigorosamente scalato fino a diventare cortissimo alla base della nuca e dove la fronte è accarezzata da una frangia asimmetrica. Look di carattere, estremo, riferimenti di tutte le tendenze sui capelli corti per questo 2018: il bob xxs (il fratello mini del long e del curl bob), il pixie classico e il bob scalato.  La grande novità di quest’anno, apparsa sulle prime passerelle sul finire dello scorso anno, è il Bowl cut, ovvero il taglio a scodella. Estremamente chic e dall’allure bon-ton, va portato perfettamente liscio e può essere scelto solo da coloro che non hanno una chioma molto folta.

Taglio a scodella per Micaela Ramazzotti

A volte ritornano: come il taglio a scodella sfoggiato da Micaela Ramazzotti alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia 2017

Per quanto riguarda le medie lunghezze, la tendenza per la moda tagli capelli 2018 ha due soli re:  il very long bob e l’ob-swag.  Nel secondo caso si parla di un taglio che si ferma alla fine del collo, che accarezza con le sue punte giusto l’inizio delle spalle, ma che soprattutto è super scalato esattamente come veniva portato negli anni ’70, in pieno stile figli dei fiori (decennio a cui si ispira questo stile). Perfetto se vi sentite a metà tra un piglio rock e un’anima romantica. Il Very long bob, come può essere semplice immaginare, è un bob portato alle estreme lunghezze, lievemente scalato e quasi sempre rigorosamente liscio.

Kasia Smutniak 

L’ob-swag di Kasia Smutniak: capelli che le accarezzavano appena le spalle, in pieno stile figli dei fiori

Per i capelli lunghi la tendenza generale della moda tagli capelli 2018 è: scalare, scalare, scalare. Quindi, anche le più affezionate alla lunghezza dei propri capelli dovranno rassegnarsi a modificare un po’ i volumi scalandoli.  Un tocco di irriverenza e di glam, da abbinare con dei ciuffi maxi. O con delle onde, meglio se piatte, in una rivisitazione moderna degli anni ’40 del secolo scorso.

Classy, irriverenti, glam, dal mood rock o folk: dal red carpet e dal mondo delle grandi star arrivano novità e conferme per le tendenze taglio 2018. Che abbiate i capelli corti, medi, lunghi o lunghissimi, poco importa. La domanda è sempre la solita: siete pronte a… darci un taglio?