To top
Title Image

Tagli capelli lunghi: come valorizzare al meglio la tua chioma

31 Mag

Tagli capelli lunghi: come valorizzare al meglio la tua chioma

agli capelli lunghi: come valorizzare al meglio la tua chioma

Tempo di lettura: 2 minuti

Croci e delizie del mondo femminile: i tagli dei capelli lunghi possono essere sinonimo di eleganza e bellezza incondizionata, a patto che la scelta del taglio giusto venga effettuata con criterio. Dalla riga, alla frangia, passando per l’universo del riccio o del liscio, le chiome fin sotto le spalle sono un evergreen intramontabile, destinato a tornare prepotentemente di moda e a spopolare tra le tendenze della prossima estate 2016. Le proposte sono varie, stravaganti o classiche, ma non tutte possono fare al caso tuo. Per rendere i capelli alla moda, ci sono alcuni accorgimenti indispensabili da seguire: dritto o scalato, per darci un taglio è fondamentale rispettare ed assecondare i tuoi lineamenti. Vediamo come sfoggiare meravigliose lunghezze con stile.

Tagli capelli lunghi: il taglio pari, ordinato e “posh”

Ordinata, pulita, sobria: questa tipologia di taglio è senza tempo e conserva un tocco glamour, come confermato dalla riproposizione sulle passerelle più fashion del mondo. Le lunghezze pari sono particolarmente indicate per i lineamenti delicati e per le donne che hanno un viso tondo e non troppo lungo. La scelta ideale per un taglio pari ricade su una piega particolarmente liscia, così da enfatizzare le proporzioni bilanciate che lo caratterizzano. Ciocche non troppo lunghe sono consigliate per incorniciare il volto, valorizzando al meglio i lineamenti. Puoi chiedere al tuo hairstylist di fiducia di creare un effetto unico per spezzare l’equilibrio del viso, celandone una parte con un ciuffo “ribelle”.

Tagli capelli lunghi: il taglio pari, ordinato e “posh”

Tagli capelli lunghi: i capelli scalati

Dal più spesso al più sottile, dal liscio al mosso, i capelli scalati possono rappresentare un valore aggiunto per qualsiasi chioma. Must degli anni settanta-ottanta, questo taglio vanta una schiera di fan anche tra le star del momento, che ne hanno riproposto le peculiarità: i capelli scalati stanno bene soprattutto alle donne caratterizzate da connotati non eccessivamente marcati, i cui lineamenti dolci e delicati vengono valorizzati maggiormente in alcuni punti come mento e naso. Un taglio scalato corvino abbinato a toni accesi e vivaci da ottenere con una colorazione diretta è una garanzia per regalarti uno look strabiliante, decisamente punk-rock!

Tagli capelli lunghi: i capelli scalati

Tagli capelli lunghi: i capelli ricci

Che siano larghi, stretti o appena ondulati, i capelli ricci favoriscono una varietà di acconciature versatili ed istrioniche, preservando, ad ogni modo, tutto il fascino di una chioma… leonina e voluminosa! Sono varie le soluzioni di tendenza ed originali per una chioma riccia; tuttavia la regola aurea principale da seguire è una: affidarsi ad un abile hairstylist che sappia valorizzare al meglio i tuoi ricci, regalando loro morbidezza e definizione. Abbasso capelli selvaggi e gonfi: con un’efficace permanente per capelli è possibile conferire il giusto volume alla tua chioma, se i ricci non sono naturali. Consigliato un taglio dalle lunghezze pari, per controbilanciare l’esuberanza tipica del ricciolo.

Tagli capelli lunghi: i capelli ricci

Tagli capelli lunghi: capelli con frangia

Se vai matta per capelli lunghi e dritti, la scelta di una frangia può accentuare la simmetria e le proporzioni da regalare alla tua chioma. La frangia, infatti, è perfetta per chi desidera rinnovare la propria immagine senza cambiare radicalmente. Piena, sfilata o dritta, ogni stile di frangia nasconde un segreto. Infatti, è bene fare attenzione alla scelta della frangia: per ogni viso, c’è la sua! Se hai una fronte alta, è indicato non eccedere con le lunghezze, regalandosi una frangia corta. Se i tuoi capelli lunghi sono mossi, invece, la scelta di una frangia scalata è perfetta.

Tagli capelli lunghi: capelli con frangia
Fonte foto: Google Images