To top
Title Image

Autunno 2018: le 5 tendenze capelli top da sfoggiare questa stagione

17 Set

Autunno 2018: le 5 tendenze capelli top da sfoggiare questa stagione

Tempo di lettura: 3 minuti

Arrivano direttamente dalle passerelle le nuove tendenze della stagione autunnale: tagli corti e ordinati, colori pallidi e contrasti forti, pettinature composte ed eleganti, chiome lucide e volumi perfettamente calibrati.

Salutiamo quindi lo stile wild che ci aveva accompagnate durante l’estate e diamo il benvenuto alle 5 tendenze top dell’autunno 2018, all’insegna del rigore e delle proporzioni.

Bob e long bob si confermano tagli donna di tendenza 2018. Corto il primo e medio lungo il secondo, sono la rivisitazione del classico caschetto, da sfoggiare liscissimi oppure nella versione mossa, con onde larghe e piatte, perfettamente sagomate.

Da anni ormai, spopolano nei saloni da donna. Perché piacciono? Perché sono tagli ordinati e facili da gestire, adatti sia a chi ha il viso tondo sia a chi ha una forma allungata.

Potrebbe anche interessarti: Come capire il taglio di capelli giusto

Colori capelli autunno 2018: biondo platino e tonalità acide

Colori capelli autunno 2018: biondo platino e tonalità acide

Per quanto riguarda i colori capelli invece, obiettivo puntato sulle tonalità fredde e acide.

La tendenza sarà il biondo lunare, un platino dalle sfumature bianche e grigie, perfetto se abbinato ai toni caldi dell’autunno. Obiettivo di questa stagione, infatti, è creare contrasti forti e decisi. Spazio quindi a punte e ciocche variopinte: verde rame, rosso vino e arancione ruggine, sono soltanto alcune delle colorazioni acide con cui giocare nei prossimi mesi.

Raccolto sì, ma rigoroso

Se durante l’estate il trend è stato il raccolto spettinato e selvaggio, per l’autunno invece la moda punterà sul rigore: chignon, pony tail, top knot dovranno essere tiratissimi. Guai a una sola ciocca fuori posto!

Per realizzare il raccolto ordinato, gli hair stylist suggeriscono di mettere in piega la pettinatura quando i capelli sono ancora umidi, dopo lo shampoo. Un’alternativa più salutare, soprattutto in vista delle basse temperature, consiste nell’applicare una lacca a lunga tenuta per fissare lo styling: 24 ore di brillantezza e comodità assicurate.

Glossy Hair, stile sleek: capelli ultra lisci e lucidi

Glossy Hair, stile sleek: capelli ultra lisci e lucidi

Rimaniamo in tema colore. Per ravvivarlo, gli hair colorist suggeriscono di adottare lo stile sleek, cioè una chioma ultra liscia e super lucida, che faccia brillare la tinta mettendo in risalto ogni sfumatura.

Spazzola e phon, oppure una piastra capelli professionale, sono tutto ciò che occorre per realizzare la piega liscissima. A fare la differenza sarà il finish glossy, cioè lucido, da realizzare con prodotti specifici, come cera e mousse fissanti.

Ricci definiti, volume e tagli XXL

Ricordate i tagli XXS dell’estate, cortissimi e rasati? Ebbene, nei mesi a venire respireremo una controtendenza perché l’autunno sarà la stagione dei tagli voluminosi e cotonati, XXL!

E per chi ha capelli lisci e sottili? I professionisti dell’hair styling suggeriscono di applicare una mousse volumizzante dopo lo shampoo. Assicura lunga durata alla piega cotonata, definisce i ricci e nutre in profondità i capelli, rimediando anche agli inestetismi provocati da sole e salsedine.