Colore capelli inverno 2020: quali tinte faranno tendenza?

La stagione più grigia dell’anno sta per avere inizio ma per i prossimi mesi, gli hair colorist, hanno scelto di portare un’ondata di colore nei saloni da donna di tutto il mondo. Sulle passerelle di Parigi, Milano e New York, infatti, si sono susseguite top model dalla chioma multicolor, capigliature dalle tinte eccentriche e tonalità glam. L’ispirazione? Come sempre arriva dal passato, dal mondo della moda, della musica e della tv.

Ecco quindi quali tinte faranno tendenza nei prossimi mesi e quali saranno i colori capelli più audaci con cui rallegrare l’inverno 2020.

Tra i trend della stagione autunnale ci sono stati i toni agrumati: arancia, mandarino, cachi ma anche i colori pesca, rame, zucca, mulled wine e cannella. La ragione di tanto successo? I colori tendenti all’arancione sono diventati ormai il nuovo biondo. Piacciono e stanno bene a molte, oltre ad essere tonalità estremamente versatili, facili da schiarire o scurire in base ai gusti e all’incarnato del viso.

Per i prossimi mesi il trend è confermato. La nuance agrumata dell’inverno, infatti, sarà il color mandarino, una colorazione che vedremo indossare in tante varianti, dal monocromo al balayage, dal mandarino bruciato e tendente al rame, a quello dal mood più romantico dai riflessi rosa.

E ancora, per le più audaci, sarà il rosso ginger in stile Lorna Foran a riscaldare il freddo inverno, un omaggio al Living Coral, il Colore Pantone 2019.

La top Model Lorna Foran, durante una sfilata per Jean Paul Gaultier. Lorna sta riscuotendo un grande successo per la sua bellezza Preraffaellita, complice anche il colore di capelli rosso ginger. Fonte: Account Instagram @lornaforan

Se desideri sperimentare anche tu un total look color rame tendente all’arancio, prova Reflex Express, la colorazione diretta senza ammoniaca di K-time arricchita di Aloe Vera ed Argan. Ideale per mascherare i primi capelli bianchi rimanendo sempre al passo con le tendenze!

Look e colori d’ispirazione punk anni Novanta

Sembra che gli stili punk e grunge non vogliano saperne di tramontare. Lo confermano le nuove generazioni di musicisti e attori, sempre più ispirati dagli idoli degli anni Novanta.

Lo sa bene la giovanissima Billie Eilish, icona musicale dei giovanissimi che ama cambiare colore capelli spesso e, soprattutto, stupire! 

Gli stili “multicolor” di Billie Eilish

Dalle sfumature arancio e verde ispirate a Kurt Cobain ai contrasti forti di una chioma castana ravvivata da radici verde acido, Billie Elish lancia dal palcoscenico dei suoi concerti mode e tendenze irriverenti, ma che piacciono a tutte le età!

Visualizza questo post su Instagram

nori from barbie fairytopia headass

Un post condiviso da BILLIE EILISH (@billieeilish) in data:

La cantante Billie Elish con una chioma blu carta da zucchero. Fonte: Account Instagram @billieeilish

Visualizza questo post su Instagram

billie bout to make a billion off of all these bruises!

Un post condiviso da BILLIE EILISH (@billieeilish) in data:

La cantante Billie Elish sfoggia un colore azzurro tendente al grigio. Fonte: Account Instagram @billieeilish

Visualizza questo post su Instagram

thank you for having me @chanelofficial

Un post condiviso da BILLIE EILISH (@billieeilish) in data:

 La cantante Billie Elish ha scelto la tonalità del verde acido per colorare soltanto la radice dei capelli. Fonte: Account Instagram @billieeilish

Per ricrearli puoi scegliere una colorazione diretta della linea Shock di K-time. Tra le nuance disponibili, infatti, ci sono anche il Green Techno e il Blue Jazz di Billie Elish!

Biondo fragola e Butter Blonde

Non è uno scherzo, questo riferimento al cibo, ma un gioco di parole che genera un’associazione mentale immediata, grazie alla quale è più semplice distinguere le diverse tonalità di biondo che ci accompagneranno durante la prossima stagione.

Nelle cartelle colore dei saloni da donna, infatti, troveremo un timido rosa fragola e un giallo simile al colore dorato del burro, o a quello della crema pasticcera. L’ispirazione, anche in questo caso, arriva dal passato e precisamente dal mondo della tv e del cinema degli anni Ottanta, anni d’oro per le amanti dei capelli chiari.

Se l’icona assoluta del Butter Blonde, il colore biondo burro, appunto, è la Barbie, nel mondo reale è la nostrana Chiara Ferragni a regalarci un esempio perfetto di questa tonalità.

Le sorelle Ferragni. Valentina (a destra) sfoggia una chioma rosa cipria. Chiara (a sinistra) indossa il suo irrinunciabile Butter Blonde. Fonte: Account Instagram @chiaraferragni

In questa fotografia, che la Ferragni ha postato sul suo profilo Instagram, la vediamo insieme alla sorella Valentina la quale, non a caso, sfoggia una chioma rosa cipria in occasione della Paris Fashion Week di Settembre 2019. Durante la sfilata, infatti, gli stilisti hanno lanciato alcune delle tendenze colore per la stagione autunno-inverno 2019-2020. Le sorelle Ferragni, ancora una volta, precorrono i tempi!

Non sai scegliere tra le decine di gradazioni di biondo possibili? Lasciati ispirare dalla cartella colore di Free, colorazione permanente senza resorcina di K-time!