To top
Title Image

Come curare i capelli in estate: i nostri consigli (e qualche trucco)

23 Lug

Come curare i capelli in estate: i nostri consigli (e qualche trucco)

Tempo di lettura: 3 minuti

Estate: tempo di mare, sole e relax ma anche tempo di stress per i nostri capelliEbbene sì, durante la stagione estiva la chioma è sottoposta all’azione di diversi agenti esterni e soprattutto, diciamoci la verità, viene un po’ trascurata.

Per evitare di arrivare a Settembre con in testa il fastidioso “effetto paglia”, ecco una serie di consigli per curare i capelli in estate e qualche trucco per prendersi cura del colore e della salute della chioma, senza ricorrere necessariamente a un hair stylist.

Proteggere i capelli dal sole rimanendo alla moda

La prima regola per proteggere i capelli dal sole è usare un cappello. Banale? Niente affatto!

Nonostante la loro azione benefica sulla pelle e sull’umore, i raggi UV possono danneggiare seriamente la salute dei capelli. Che la vostra meta per le vacanze estive sia il mare o la montagna, ricordate quindi che il sole splenderà a picco sulla vostra testa per gran parte del tempo.

Il capello è dunque la soluzione ideale per proteggere i capelli dal sole rimanendo alla moda, ma se la falda larga o la visiera non fanno al caso vostro, allora potrete puntare su fasce, bandane e turbanti multicolore, per dare un tocco di brio al vostro outfit estivo.

Il capello è dunque la soluzione ideale per proteggere i capelli dal sole rimanendo alla moda

A risentire maggiormente dell’azione dei raggi ultravioletti sarà il colore, soprattutto per chi fa uso di tinte a base di sostanze chimiche. Le colorazioni a base di pigmenti artificiali, infatti, tendono ad andare via facilmente lasciando il posto a un colore verdognolo o giallino, quello che tecnicamente si chiama “fondo di decolorazione”. Questo inestetismo è molto più frequente tra le bionde e le rosse.

Per ovviare al problema, il nostro consiglio è, non solo di utilizzare una copertura, che sia un berretto o un foulard, ma soprattutto di ricorrere sempre a tinte a base di pigmenti naturali.

Scegliere i prodotti per capelli giusti

Sempre a proposito di raggi Ultravioletti, immancabili nella borsa da mare sono i prodotti per capelli ad alta protezione dai raggi solari: maschere idratanti e impacchi nutrienti ricchi di oli e ingredienti naturali, con cui proseguire la beauty routine dei mesi invernali anche durante la stagione estiva.

Tra questi, spiccano le maschere per capelli colorati a base di micropigmenti, dalla doppia azione protettiva e colorante. I pigmenti si depositano lentamente sul cuoio capelluto e contribuiscono a far durare il colore più a lungo.

Qualche trucco per avere capelli sani anche in estate

I prodotti per capelli possono essere un vero salvavita ma non dimentichiamo alcune buone pratiche e qualche trucco per evitare gli errori più comuni che rovinano i capelli e mantenerli in salute anche in estate.

Il primo riguarda il lavaggio. Forse non tutti sanno che dopo il bagno, in acqua salata o in piscina, è fondamentale risciacquare i capelli con acqua dolce per eliminare i residui di sale e iodio. Lo iodio e l’acqua di mare, infatti, “bruciano” il capello e causano il formarsi delle fastidiose doppie punte.

Un altro trucco riguarda la messa in piega e l’asciugatura capelli: phon, arricciacapelli e piastra, se usati ad alte temperature, sono letali, specie su una fibra già indebolita dall’azione di sole e salsedine. Attenzione quindi alla temperatura ma soprattutto, applicare sempre uno spray termoprotettore prima di fare la piega. In commercio ne esistono decine, molti dei quali in formato spray o crema.

Anche gli elastici sono acerrimi nemici dei capelli umidi, che tendono a spezzarsi più facilmente. Per chi ha una chioma fluente, meglio ricorrere a bastoncini fermacapelli e pinze a denti larghi, che non costringano le lunghezze in una morsa serrata.

Infine, occhio alla scelta della spazzola: ai pettini a denti stretti è meglio preferire le spazzole a denti larghi perché aiutano a districare i nodi senza spezzare le punte.

Ricapitolando, ecco cosa tenere nella borsa di paglia o nello zainetto: un cappello chiaro, la vostra maschera per capelli preferita, uno spray termoprotettore, una bottiglia di acqua naturale e un pettine a denti larghi. Pronte a partire?