Capelli lunghi con frangia: tagli e styling per ogni occasione

La frangia è un dettaglio che quasi tutte le donne “osano” sperimentare su di sé, almeno una volta nella vita. Molte però, se ne pentono dopo pochi istanti. La ragione dipende, il più delle volte, dalla scelta di un tipo di frangia non adatto al proprio viso né al taglio di capelli o alla lunghezza prescelti.

I capelli lunghi con frangia, ad esempio, stanno bene a chi ha una forma del viso spigolosa o la fronte molto alta, perché aiutano ad addolcire i tratti troppo duri oppure a far sembrare l’insieme più armonioso. Non stanno bene invece a chi ha già un viso longilineo, la fronte molto stretta o un naso importante, perché evidenziano questi tratti.

Tuttavia, sono davvero tantissimi i tagli di capelli lunghi con frangia tra i quali scegliere, considerando fattori quali la forma del viso e naturalmente le tendenze del momento. Ecco tre tagli di capelli lunghi con frangia e alcuni styling evergreen, per realizzare tre look diversi ma adatti a diverse occasioni.

Capelli lunghi con frangia laterale

I capelli lunghi con la frangia laterale danno a chi li indossa un aspetto dolce e romantico o, all’occorrenza, sofisticato e sensuale.

La frangia, in questo taglio, è piuttosto lunga e può arrivare anche fin sotto il lobo. Lo styling ideale è una frangia spettinata o al naturale, meglio ancora se sfumata e cadente sul volto, come un ciuffo.

I capelli lunghi con frangia laterale sono indicati per chi ha la fronte alta o ampia, perché la nascondono, oppure per chi ha lineamenti marcati e spigolosi, perché li addolciscono.

Chi ha capelli voluminosi non dovrebbe scegliere questo stile perché il peso della chioma spostato su di un lato potrebbe far sembrare ancora più folta la capigliatura. Al contrario, la frangia laterale è indicata per chi ha capelli sottili perché aiuta a creare l’effetto volume. L’utilizzo di un trattamento volumizzante è consigliato a chi ha capelli privi di tono.

Capelli lunghi scalati con frangia folta, stile casual

Capelli lunghi scalati con frangia folta

La frangia folta abbinata a un taglio lungo è una pettinatura tipica degli anni Sessanta e Settanta. I capelli lunghi con frangia folta prevedevano lunghezze esagerate, forme morbide ma anche linee decise. Pertanto, sia la frangia sia le ciocche, all’epoca, dovevano essere perfettamente sagomate e lineari.

Una reinterpretazione contemporanea di quello stile sono i capelli lunghi scalati con frangia folta. In questa versione, la frangia è piena e tagliata dritta sulla fronte, poco sopra l’arcata sopraccigliare. Le ciocche invece incorniciano il volto all’interno della scalatura. Il taglio risulta così più leggero e versatile, facile da gestire e movimentato. Un bel contrasto di geometrie perfetto per chi ha un volto tondo o a forma di cuore ma anche per chi vuole mettere in risalto i dettagli, ad esempio gli occhi.

Capelli lunghi con frangia a tendina, un tocco di freschezza

Capelli lunghi con frangia a tendina

La frangia a tendina, detta anche “gringeè la tipologia di frangia aperta sul davanti che lascia scoperta la parte centrale della fronte. Per realizzarla, è necessario disegnare una riga centrale dritta o scomposta. L’importante è dividere la chioma in due metà esatte e fare la stessa cosa con la frangia.

Può essere più o meno folta, più o meno lunga. Ciò che la caratterizza è la divisione in due ciocche laterali, perfettamente simmetriche. Solitamente è leggermente sfumata e si sposa meglio con tagli lunghi scalati.

I capelli lunghi con la frangia a tendina danno un tocco di freschezza a chi sceglie questo styling e sono perfetti per realizzare look boho e messy dando alle ciocche e alla frangia stessa un effetto spettinato. Per ottenere l’effetto, è sufficiente applicare con le mani una mousse volumizzante a tenuta extra strong sia sulla frangia sia sulle punte.

Facile da curare e da mantenere rispetto a una frangettona pari o una frangetta cortissima, la frangia aperta sul davanti è la soluzione ideale se si desidera valorizzare e modernizzare un taglio lungo classico senza interferire con le lunghezze, semplicemente definendo al meglio un dettaglio.

Questo taglio, inoltre, è perfetto per chi ha una forma del viso arrotondata o un volto piccolo perché fa sembrare il viso più sfilato e snello