Capelli in spiaggia: 7 consigli da seguire

Il costume da bagno c’è, quell’abito leggero con la stampa a fiorellini che tanto vi sta bene anche, un buon libro in cui tuffarsi è già in borsa: non manca proprio nulla. Siete pronte a partire per le tanto agognate ferie! Non dimenticate però di mettere in valigia anche i nostri 7 consigli per capelli avere capelli perfetti anche in spiaggia!

Una buona prassi a cui non si dovrebbe proprio rinunciare durante l’estate, specie se si è assidue frequentatrici è quella di risciacquare con acqua dolce i capelli dopo il bagno al mare o in piscina.  

Com’è noto, infatti, cloro e salsedine possono danneggiare la salute della chioma, ad esempio causando il formarsi delle fastidiose doppie punte. Inoltre, possono agire sulla colorazione alterando le pigmentazioni non naturali. 

Sfruttate le docce e i servizi messi a disposizione della clientela dei lidi. Se invece preferite la natura selvaggia, portate sempre con voi una bottiglietta di acqua naturale da utilizzare per sciacquare la chioma dopo le immersioni.

Combattere la secchezza causata dai raggi solari con un olio per capelli specifico

Salsedine, cloro e… ? Sole! È il sole il terzo nemico dei capelli da cui guardarsi bene nei prossimi giorni. L’esposizione ai raggi UV, infatti, causa la disidratazione della fibra capillare rendendo immediatamente il capello secco e spento.

Un ottimo rimedio contro la secchezza causata dai raggi solari consiste nell’applicare un olio a base di burro di karité e olio di sacha, due ingredienti dalle elevate proprietà emollienti e idratanti.

Per produrre i suoi benefici, l’olio dovrà essere applicato sui capelli asciutti prima dell’esposizione al sole. Si tratta di un prodotto idrorepellente quindi potrete tranquillamente immergervi in acqua dopo l’applicazione.

Legare i capelli al mare per proteggerli dalla sabbia

Legare i capelli al mare per proteggerli dalla sabbia

Il raccolto è tra le pettinature di tendenza per l’estate 2020 ed è facile capirne il motivo. Oltre ad essere facile da realizzare e ad accontentare ogni chioma, consente di proteggere i capelli dalla sabbia che, spesso, si insinua silenziosamente tra le ciocche fino a raggiungere le radici della chioma, causando pizzicore, prurito e irritazioni. 

Eliminare la sabbia dai capelli non è semplice, ecco perché suggeriamo di prendere questo semplice accorgimento, ovvero raccogliere i capelli in una pettinatura comoda e di tendenza.

Ebbene, ecco come legare i capelli al mare: potrete optare tra una pony tail molto alta, perfetta soprattutto per chi pratica sport acquatici o ama fare jogging in riva al mare; oppure potreste valutare una treccia alta chiusa tra due elastici multicolor, un’alternativa più giocosa e fresca alla classica coda di cavallo. Non dimenticate però di utilizzare elastici a fascia larga ed in tessuti morbidi che non spezzino il capello.

Scopri quali sono le altre acconciature di tendenza per l’estate 2020 inAcconciature estate: le tendenze da Instagram

Phon e piastra? No grazie!

Wet Look in estate

Pensate di non poter proprio rinunciare a phon e piastra per qualche giorno? Vi sbagliate! Per realizzare una pettinatura glam da sfoggiare durante un aperitivo estivo, non avrete necessariamente bisogno di ricorrere al ferro caldo e simili. Date un po’ di tregua alla vostra chioma ed esplorate le opzioni offerte dalle pettinature wet style.

Perfette sia per le chiome XXL sia per i tagli extra corti, le pettinature effetto bagnato si realizzano utilizzando gel e mousse studiati appositamente per restituire un effetto simil bagnato. Non sarà necessario, quindi, tenere i capelli umidi ma sarà sufficiente ricorrere a un prodotto per lo styling specifico col quale assicurare ai capelli nutrimento e tenuta prolungata.

Frutta, acqua e proteine: la salute dei capelli inizia dalla tavola

Forse non tutti sanno che l’alimentazione incide moltissimo sulla salute della chioma. Ricordate quindi che, durante i mesi più caldi, dovrete nutrire i vostri capelli ad iniziare dalla tavola. Attenzione quindi agli spuntini sotto l’ombrellone.

Prediligete frutta di stagione e frutta secca, ricche di acqua e di oli naturali. Sì alle proteine e ai cibi ricchi di fibre, evitate invece i cibi grassi e poveri di nutrienti. Non dimenticate di bere tanta acqua: anche i vostri capelli hanno bisogno di sali minerali!

Leggi tutti i nostri consigli su alimentazione e capelli in Come il cibo migliora benessere e salute dei capelli

No al co-washing, sì all’igiene completa della chioma

ll co-washing o no-poo (“senza shampoo”), è una nuova tecnica di lavaggio dei capelli che consiste nell’abbandonare per qualche tempo lo shampoo utilizzando esclusivamente il balsamo per l’igiene quotidiana dei capelli o meglio, i cleansing conditioner, nuovi balsami lavanti ideati per questo scopo.

Il vantaggio? Secondo alcuni il co-washing consente una sorta di disintossicazione dei capelli dai tensioattivi contenuti dallo shampoo comune. 

Tuttavia, non si tratta di un tecnica efficace al 100% ma soprattutto, non è una tecnica utile alla salute della chioma. In estate, infatti, è necessario prestare maggiore attenzione all’igiene dei capelli per eliminare tutti i residui di sabbia, salsedine e cloro potenzialmente nocivi. 

Al co-washing, quindi, sarebbe più utile preferire l’utilizzo di uno shampoo multiazione privo di solfati in grado di rimuovere le impurità e detergere la chioma in profondità, ricco di ingredienti naturali e privo di agenti chimici.

Tinte per capelli, ci rivediamo a settembre!

La ricrescita è troppo evidente? Vorreste cambiare colore capelli prima di partire per le ferie al mare? Forse dovreste ripensarci, lo dicono anche gli hair colorist.

Molti professionisti del colore, infatti, consigliano di tingere i capelli o di sottoporli a trattamenti importanti come colorazioni, degradè, shatush, in un periodo distante dall’esposizione a sole e salsedine. Il rischio, infatti, è che gli agenti esterni possano alterare il colore prescelto ma soprattutto, che la chioma venga sottoposta a uno stress eccessivo.

Ora è il momento di partire e godersi le vacanze in spiaggia. Prendetevi cura dei vostri capelli e arrivederci a Settembre in Salone.