Colore capelli: le tinte più trendy dell’estate da chiedere in salone

I primi mesi del 2020 hanno messo a dura prova il nostro desiderio di libertà, perciò non stupisce che le tinte naturali siano la tendenza colore capelli dell’estate 2020.

Il desiderio di camminare tra i boschi o di correre sul lungomare, infatti, si esprimerà anche nella moda capelli estiva, motivo per cui le nuances del rosso, del biondo e del castano più in voga nei prossimi mesi saranno quelle calde e vibranti che più somigliano ai colori della natura, non senza qualche provocazione, certamente.

Dunque, scopriamo quali saranno le tinte più trendy dell’estate da chiedere in Salone.

Biondo caldo, una tinta delicata ma dall’identità forte

Senza dubbio, il colore capelli dell’estate 2020 sarà il biondo naturale, una tinta delicata ma dall’identità forte, adatta sia alle carnagioni chiare sia a chi ha un colorito mediterraneo. 

Il biondo naturale può essere realizzato su basi chiare e scure restituendo sfumature molto diverse ma tutte riconducibili ad un elemento naturale. Sui capelli chiari, ad esempio, il biondo naturale assume nuances che virano verso il colore del grano e della sabbia, mentre sui capelli scuri o castano chiaro, assume le tonalità del dorato, più simile al foliage autunnale.

Dunque, se l’obiettivo di questa estate sarà applicare i principi della cromoterapia alla colorazione della chioma, il biondo è sicuramente la tinta capelli più indicata per ritrovare il giusto equilibrio con la natura.

Capelli castani sì, ma con riflessi naturali

Per chi invece non vuole rinunciare alla sua base castana ma desidera nascondere i primi capelli bianchi, la ricrescita o semplicemente ravvivare il colore, i capelli castani con schiariture e riflessi cangianti saranno una valida opzione.

L’obiettivo dell’estate, per gli hair colorist, sarà ricreare sulla chioma i riflessi della natura e quale colore capelli, se non il castano, consente meglio di altri di farlo? Dalle nuances del tramonto a quelle color del vino, le possibilità offerte da questo colore di base per personalizzare il proprio look sono davvero infinite

Per ottenere un risultato che sia realmente naturale, così come lo avete immaginato, è consigliabile ricorrere sempre a prodotti professionali per la colorazione dei capelli studiati appositamente per ricreare riflessi e sfumature fedeli alla ciocca riportata all’interno della cartella colore che sfoglierete in salone.

Peach pink hair, il nuovo biondo

Peach pink hair, il nuovo biondo

C’è poi un biondo che non passa di moda ed è il peach blonde, i capelli rosa pesca, che questa estate vedremo anche nelle sfumature gold e bleached.

I peach pink hair piacciono tantissimo alle giovanissime ma negli ultimi anni stanno spopolando anche tra le over 30 ed il motivo è semplice: si tratta di una colorazione capelli delicata ma inusuale, perfetta per le basi chiare e le carnagioni dalle tonalità algide.

Spezza la monotonia di un biondo vivo e conferisce un tocco di personalità a chi lo indossa. Insomma, il peach blonde si conferma colore di tendenza e probabilmente lo sarà ancora per molto tempo!

Ciocche colorate e stile animalier

Come anticipato, i colori capelli dell’estate 2020 saranno sì all’insegna della palette di Madre Natura ma non senza qualche provocazione. A iniziare dalle ciocche colorate: blu, viola e verde saranno i colori più eccentrici con cui dare nuova vita ad una base monocromatica e un po’ spenta, ad esempio, o con cui evidenziare la geometria di un taglio a scodella o il ciuffo extra long di un taglio XXS. 

Per le carnagioni chiare sono indicate invece le tinte pastello, mentre per chi ha un incarnato mediterraneo gli hair colorist suggeriscono di giocare con le sfumature del rosso e del viola più eccentriche con cui creare motivi cromatici lungo la capigliatura.

Per chi invece è disposto ad andare oltre questo stile tipicamente anni Ottanta, il trend più eccentrico dell’estate sarà l’animalier. In salone potrete chiedere al vostro hair colorist di fiducia di realizzare ciocche leopardate o tigrate, se non tutta la chioma!

Naturalmente, per ottenere ciocche dai toni brillanti, così come per realizzare motivi ben definiti, sarà d’obbligo affidarsi ad un professionista del colore che utilizzi esclusivamente tinte per capelli professionali studiate appositamente per restituire un colore vivido e resistente alla salsedine, al cloro e all’azione schiarente del sole. 

In conclusione, per apparire al meglio quest’estate non potrete fare a meno di recarvi in salone e provare una delle tinte più trendy della prossima stagione. Pronti a ripartire con il colore capelli giusto?